Prezzi ridotti! Claudio Grisancich - Gente mia Visualizza ingrandito

Claudio Grisancich - Gente mia

Nuovo prodotto

In un unico volume l’ultima produzione in dialetto e in lingua di Claudio Grisancich

Maggiori dettagli

17,00 €

-15%

20,00 €

Scheda tecnica

Autore Claudio Grisancich
Titolo Gente mia
Formato (cm) 14,8x21
Pagine 284
Rilegatura Brossura a filo di refe
ISBN 9788898422463
Anno 2019

Dettagli

Gente mia racchiude in un unico volume l’ultima produzione in dialetto e in lingua di Claudio Grisancich, in gran parte inedita o non più disponibile. Una raccolta che però non risponde ad una mera esigenza di adeguamento cronologico dell’opera del poeta triestino. Nel 2013 con la pubblicazione di Album, infatti, Grisancich imprime una svolta decisa al suo agire, abbandonando – o sospendendo? – quasi del tutto l’ispirazione lirica che aveva fin lì connotato i suoi versi per concentrarsi su un registro di carattere fortemente biografico e narrativo, dando così inizio ad una nuova stagione creativa.

Claudio Grisancich vive a Trieste. Ha pubblicato una ventina di titoli fra raccolte di poesie e plaquettes. È tradotto in varie lingue tra le quali ungherese, sloveno, inglese, francese e tedesco. Autore di testi teatrali, con Roberto Damiani ha curato l’antologia Poesia dialettale triestina (1975) e l’edizione aggiornata La poesia in dialetto a Trieste (1989). Collabora con la RAI. Nel 2011 è uscita la raccolta Conchiglie - sessant’anni di poesia (1951-2011) con la quale ha vinto il Primo Premio Biagio Marin 2011 e il Primo Premio Giovanni Pascoli 2012.

Gente mia comprende le raccolte: Album, La vita dentro, Il bagno alla "Diga", Storie de Fausta, Storia de Gino, Est Nord Est, L'estate del '54, una prefazione di Walter Chiereghin ed una postfazione a cura di Fulvio Senardi.

La raccolta Album è in vendita anche separatamente su questo sito in un'edizione più elegante e comprende inoltre le fotografie di Stefano Visintin.