Prezzi ridotti! AA.VV. - Una sera con Fery. Omaggio a Ferruccio Fölkel Visualizza ingrandito

AA.VV. - Una sera con Fery. Omaggio a Ferruccio Fölkel

Nuovo prodotto

A cura di Cristina Benussi
Alberto Cavaglion, Roberto Dedenaro, Andrea Jachia, Primus Heinz Kucher, Renate Lunzer, Fabio Malusà, Anna Millo

Ferruccio Fölkel, figlio di un ebreo viennese e di una triestina di origine slavo-tedesca è il tipico rappresentante della intellettualità cosmopolita cittadina.

Maggiori dettagli

15,30 €

-15%

18,00 €

Scheda tecnica

Autore AA.VV. A cura di Cristina Benussi
Titolo Una sera con Fery. Omaggio a Ferruccio Fölkel
Collana Lettere da Miramare
Formato (cm) 17x24
Pagine 72
Rilegatura Brossura a filo di refe
ISBN 8887678332
Anno 2003

Dettagli

Ferruccio Fölkel, figlio di un ebreo viennese e di una triestina di origine slavo-tedesca è il tipico rappresentante della intellettualità cosmopolita cittadina. Di lui Moni Ovadia ha parlato come del primo che sia riuscito a diffondere e a far familiarizzare il pubblico italiano con l'umorismo yiddish. Oltre che raffinato poeta e corrosivo articolista, è stato impegnato sul piano della denuncia storico politica in una città dove la componente ebraica ha lasciato segni indelebili. Come Saba non ebbe un rapporto sereno con la sua città, di cui però non riusciva a non scrivere.
Di questi e altri temi hanno scritto Alberto Cavaglion, Roberto Dedenaro, Andrea Jachia, Primus Heinz Kucher, Renate Lunzer, Fabio Malusà, Anna Millo. Erano suoi amici, e alcuni di questi, alla notizia della morte di Fery, improvvisa in un agosto particolarmente torrido, si sono trovati per parlare di lui, sotto un ippocastano, in una trattoria del Carso. Di leggende carsoline, e di altre storie era stato un grande raccontatore e così ci sembrava che toccasse ora a noi ricordarlo proprio con le storie delle sue storie.